Articoli

Visite e prestazioni chirurgiche durante e dopo Covid-19

In questo periodo gli ospedali del SSN di riferimento per le patologie COVID hanno chiuso le strutture ambulatoriali per le patologie non neoplastiche o, in ogni caso, non “urgenti”. La misura si deve considerare inevitabile per garantire la massima attenzione alla patologia virale “pandemica”. Ecco le indicazioni Operative dell'Ordne dei medici per la prevenzione da contagio Covid-19 SARS-CoV-2.

leggi

Settimana Nazionale di Prevenzione del Cancro del Colon e del Retto

Il 22 febbraio 2007 a Roma, presso la sede della Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FSNI), in Corso Vittorio Emanuele II n. 349, è stata presentata la “Settimana Nazionale di Prevenzione del Cancro del Colon e del Retto”. Nel corso della conferenza stampa verranno presentate tutte le iniziative legate alla manifestazione.

leggi

Ruolo dell’alimentazione nella prevenzione dei tumori, non solo del colon-retto (5.6)

Secondo l’AIRC (American Institute for Cancer Research) oltre il 30% dei tumori è direttamente riconducibile ad uno stile di vita (alimentazione ed attività fisica) non corretto. Un cambiamento totale delle abitudini alimentari verso una dieta varia, con quantità moderate, di ciascun gruppo di alimenti offre la miglior speranza per abbassare il rischio di cancro.

leggi

Ruolo dell’alimentazione e dell’attività fisica nella prevenzione dei tumori del colon-retto (4.6)

Un'eccessiva introduzione calorica e l'obesità sono state poste in relazione con un'aumentata mortalità per alcune neoplasie, tra le quali il tumore della mammella, dell'utero, del colon, della colecisti e della prostata. In quest’ottica l’attività fisica (almeno 30 mn al giorno) sembra avere un ruolo molto importante.

leggi

Questionari per la valutazione del rischio di tumore del colon-retto

Vi presentiamo dei semplici questionari in grado di aiutarvi a valutare il vostro rischio per le patologie neoplastiche del colon e del retto e per stabilire se siete affetti da una sintomatologia legata a disfunzioni del pavimento pelvico.

leggi

Prevenzione e Alimentazione del cancro del colon-retto - Riferimenti bibliografici (6.6)

Prevenzione e Alimentazione del cancro del colon-retto - Riferimenti bibliografici

leggi

Prevenzione e Alimentazione del cancro del colon-retto (1.6)

Il cancro del colon retto rappresenta una delle più frequenti cause di morte per neoplasia nei Paesi occidentali e la sua incidenza è in aumento in tutto il mondo. I fattori di rischio, che devono essere ricordati per una eventuale prevenzione primaria, sono essenzialmente legati agli stili di vita tipici del mondo occidentale, caratterizzati da un elevato apporto calorico e povero di fibre, dall’abitudine al fumo così come ad un eccessivo consumo di alcol.

leggi

Emorroidi

Ritenuta da molti una malattia causata da stress e abusi-errori alimentari, diversi studi hanno invece evidenziato in alcuni soggetti una significativa predisposizione ereditaria insieme altri elementi correlati: posizione eretta dell’uomo, assenza di valvole nel sistema venoso portale, struttura delle pareti venose (suscettibile a compressione nel passare attraverso la muscolatura ano-rettale) e numerose altre condizioni anatomiche e biologiche.

leggi

Chirurghi riparano grave lesione del pavimento pelvico con gel di piastrine

Giovane donna con lesione traumatica del pavimento pelvico (da probabile violenza), caratterizzata da una devastazione rettovaginale e un unico meato (cloaca), è stata trattata chirurgicamente utilizzando un composto di gel di piastrine e globuli bianchi in grado di accelerare la riparazione di questi tessuti.

leggi

Attività fisica nella prevenzione del Cancro del Colon e del Retto (2.6)

Il cancro del colon retto rappresenta una delle più frequenti cause di morte per neoplasia nei Paesi occidentali e la sua incidenza è in aumento in tutto il mondo. Nella prevenzione del cancro del colon retto si consiglia il ritorno ad un modello di **d i a i t a** Mediterranea in cui il termine “dieta” viene considerato nella sua accezione più vera di “norme di vita” (alimentazione, attività fisica, riposo, ecc.) atte a mantenere lo stato di salute.

leggi

Alimentazione nella prevenzione di tumori del colon retto (3.6)

La piramide alimentare italiana, elaborata dall’Istituto di Scienza dell’Alimentazione dell’Università di Roma “La Sapienza”, indica i consumi alimentari giornalieri consigliati. Vengono date indicazioni sulle quantità di cibo da consumare ogni giorno secondo il criterio della quantità benessere QB (porzioni di alimenti in grammi). Il modello alimentare di tipo mediterraneo (più povera di carni e grassi d’origine animale, più ricca di pesce, olio di oliva, frutta, ortaggi e legumi) sembra infatti essere in grado di aiutare, anche, nella prevenzione dei tumori del colon-retto.

leggi

la Prevenzione

La prevenzione in medicina è caratterizzata da quell’insieme di azioni finalizzate ad impedire o ridurre il rischio che si verifichino eventi nefasti. E’ noto a tutti infatti che quasi tutti i tumori in stadio precoce hanno una percentuale di curabilità molto elevata, mentre gli stessi tumori, in fase più avanzata, portano inesorabilmente a morte. Inoltre una prevenzione efficace, insieme con le moderne tecniche chirurgiche e chemioterapiche, potrebbe quasi azzerare la necessità di confezionare un ano addominale definitivo, ciò che è tuttora l’eventualità più temuta dai pazienti, che spesso per questo, per superficialità o per pudore celano i propri sintomi, che ancora parecchi reputano vergognosi.

leggi

Il versante gastrointestinale della pelvi: patologia funzionale, flogistica e neoplastica anorettale

Il corso ha come obiettivo un aggiornamento sulle tecniche di studio RM più avanzate per lo studio del retto, del pavimento pelvico e del canale anale, ed una approfondita analisi delle principali patologie flogistiche, disfunzionali e neoplastiche del retto e del canale anale, con discussioni integrate clinico-radiologiche, anche su workstation.

leggi

121° Congresso Nazionale Società Italiana di Chirurgia

Uno studio retrospettivo su 59 pazienti con lesioni perineali severe, operati nell’arco di 12 anni, ci ha consentito di valutare l’appropriata strategia chirurgica ed i risultati ottenuti nella gestione di queste patologie, spesso difficili da gestire ed altamente invalidanti.

leggi

VIII° Congresso Nazionale SIUCP

VIII° Congresso Nazionale SIUCP, Obiettivo: Dolore ZERO! - Novità, presidi e strategie nella terapia delle patologie pelvi-perineali, obiettivo dolore zero.

leggi